Milo Infante

blog personale

Il fatto del giorno

Scafati, arrestato ginecolo, vendeva bambini

La sua specializzazione, a quanto pare, era quella di eseguire aborti anche oltre il limite imposto dalla legge. Ma quando nella clinica dove operava si è presentata una minorenne, impossibilitata a pagare i 6000 euro richiesti per l’aborto, un ginecologo, A. C.  di Scafati (Salerno) non ha esitato a  dirsi disponibile ad aiutarla a disfarsi del bambino ed evitare il riconoscimento. Niente di legale, ovviamente, l’ intenzioni del medico era di rivendere il neonato ad una coppia impossibilitata ad avere figli. Cifra pattuita: 25 mila euro.

A rovinargli i piani è stata la polizia, che lo ha arrestato con l’accusa di  concussione per induzione, corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio e violazione della legge in materia d’adozione.

Per i coniugi che hanno comperato il bambino è  stato disposto l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, il bimbo è stato affidato ad una struttura protetta

 

4 commenti

  1. Cinzia Caimmi - mercoledì, 8 maggio 2013, 12:58 pm

    Milo,
    Lei dice senza parole. È vero, eppure c’è ne dovrebbero essere tante e incespichi ne parlano.
    Ha sentito i recentissimi servizi delle Iene su quel covo di criminali del Forteto? Conosce le storie di tanti, troppo genitori che vengono separati dai figli senza un motivo valido e quindi dei tanti bambini “orfani” con i genitori in vita? La storia di Marinella Colombo e di quello che succede in Germania con i figli di genitori binazionali che si separano? Le invio qualche link e mi permetto di invitarla via facebook all’incontro che si terrà domani sera a Milano a proposito della vicenda di Marinella Colombo. Vista la sua sensibilità e serita la pregherei di approfondire questa tematica, è un pozzo senza fondo!! Fa paura!!
    Cordiali saluti,

    Cinzia

    PS
    Le mando un link ma in rete c’è molto materiale:

    Cercare JUGENDAMT

    https://www.facebook.com/groups/liberatestella/

  2. Cinzia Caimmi - mercoledì, 8 maggio 2013, 12:59 pm

    *incespichi in pochi

  3. Cinzia Caimmi - mercoledì, 8 maggio 2013, 01:01 pm

    http://m.youtube.com/#/watch?v=vpl3Tb0VT1M&feature=player_embedded&desktop_uri=%2Fwatch%3Ffeature%3Dplayer_embedded%26v%3Dvpl3Tb0VT1M

  4. Milo - mercoledì, 8 maggio 2013, 05:23 pm

    Cara Cinzia, conosco abbastanza bene l’argomento, e Marinella Colombo è stata mia ospite se non ricordo male nel 2009. La situazione è complicata quando si svolte in Italia, praticamente impossibile da dipanare quando uno dei genitori è straniero, specialmente tedesco visto che il loro diritto di famiglia è “blindato”…
    Domani sera non potrò partecipare all’incontro ma, per quello che può valere, scriverò nei prossimi giorni una serie di articoli a tal proposito.
    Un caro saluto
    milo

Lascia un commento

Ti preghiamo di mantenere i toni della discussione nei limiti di buona educazione e nitiquette